fbpx

Comportamenti virtuosi e interventi di efficientamento energetico per risparmiare sulle bollette, vivere in un ambiente sano e inquinare meno

Le spese annuali per il riscaldamento domestico sono una delle note dolenti per il budget famigliare, ma le soluzioni per abbassare le bollette senza diminuire il confort esistono. Se i lavori di efficienta-mento possono essere molto onerosi, possiamo iniziare dai piccoli comportamenti virtuosi in grado di fare la differenza sia per il portafoglio che per l’ambiente.

Segui questi consigli per risparmiare stando al caldo

Regola la temperatura in modo intelligente

La normativa consente una temperatura fino a 22 gradi, ma generalmente 19 0 20 gradi risultano am-piamente sufficienti a garantire il comfort necessario per vivere bene. Vivere in ambienti surriscaldati non è salutare ed espone a sbalzi termici che favoriscono le malattie stagionali.

In Italia il tempo massimo di accensione quotidiano cambia a seconda delle 6 zone climatiche in cui è suddiviso il Paese. Per rendere più efficiente il riscaldamento di casa installa dei termostati in grado di gestire le ore di accensione dell’impianto evitando di scaldare quando non ci sei o nelle ore notturne.

Installa le valvole termostatiche

Fondamentali per regolare il calore in modo intelligente nelle varie stanze, evitando di riscaldare troppo le camere da letto in cui si soggiorna solo di notte o le zone di passaggio come l’ingresso o il corridoio. In questo modo si abbassano i consumi fino al 20%. Le valvole termostatiche sono obbliga-torie per condomini e edifici polifunzionali e usufruiscono di una detrazione fiscale del 65% per inter-venti di efficientamento energetico.

Non trascurare la manutenzione

La manutenzione della caldaia è obbligatoria per legge, ma chi la trascura non solo corre il rischio di incorrere in multe salate, ma mette a rischio la sua sicurezza e l’efficienza del suo impianto.

Non coprire i caloriferi

Anche solo una coperta o un asciugamano possono assorbire più della metà del calore impedendone la sua diffusione nell’ambiente, in questo modo consumi di più e scaldi di meno.

Chiudi scuri e tapparelle nelle ore notturne

Schermare le finestre è un modo efficiente per ridurre sensibilmente le dispersioni di calore verso l’esterno a costo zero.

Fai il check-up alla tua casa

Se vivi in una casa costruita molti anni fa e che non ha mai subito lavori di ristrutturazione o migliorie, valuta di investire nell’efficientamento energetico facendo lavori per isolare le pareti e sostituendo gli infissi con quelli di ultima generazione.

Utilizziamo i cookie, inclusi cookie di terzi, per consentire il funzionamento del sito, per ragioni statistiche, per personalizzare la sua esperienza e offrirle la pubblicità che più incontra i suoi gusti ed infine analizzare la performance delle nostre campagne pubblicitarie. Può accettare questi cookie cliccando su "Accetto", o cliccare su "Gestisci cookie" nel footer, per impostare le sue preferenze. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi