fbpx

Consigli per trasformare la tua casa in un gioiello di sostenibilità eliminando definitivamente inutili sprechi, che hanno conseguenze importanti sulla salute e sulle bollette

L’ecosostenibilità dei nostri comportamenti è molto importante sia per la salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo che per il nostro benessere quotidiano. Nel nostro piccolo sono moltissime le cose che possiamo fare per garantirci un ambiente domestico più sano ed ecologico, ecco quali:

Non esagerare con il riscaldamento

Quasi il 60% del riscaldamento prodotto in casa va sprecato a causa di finestre e serramenti vecchi e senza doppi vetri. Oltre a provvedere alla sostituzione degli infissi, è fondamentale installare le valvole termostatiche su tutti i radiatori di casa, così da gestire al meglio il riscaldamento di ogni stanza. La ge-stione della distribuzione del calore porta ad un risparmio di combustibile e di anidride carbonica di-spersa nell’ambiente, oltre ad assicurare maggior benessere in casa.

Sostituire i vecchi elettrodomestici

Quando cambiamo la lavatrice, il frigorifero o la lavastoviglie, scegliamoli tra quelli a minore impatto energetico. Mettendo in preventivo un’iniziale spesa più alta, ci garantiremo le prestazioni tecniche migliori, ma anche un effettivo risparmio a lungo termine, riducendo notevolmente l’impatto ambien-tale.

Scollegare sempre gli apparecchi in stand-by

Spesso si sottovaluta la quantità di energia consumata dagli apparecchi lasciati in stand-by che, se col-legati alla rete elettrica, contribuiscono all’inquinamento elettromagnetico anche da spenti. Quando non sono in uso, meglio spegnere tutti gli apparecchi elettronici staccando la spina o utilizzando prese dotate di interruttore.

Arredare con le piante

Per purificare l’aria di casa in modo naturale nulla è più efficace delle piante. Le piante, infatti, hanno il grande potere di purificare l’aria dall’inquinamento regalando piccoli angoli verdi che fanno bene an-che all’umore.

Scegliere solo mobili ecologici

Le fonti di inquinamento più comuni tra i muri di casa sono rappresentate dai mobili che contengo-no formaldeide, dalle pitture e dalle vernici che possono contenere sostanze tossiche. Quando si scel-gono nuovi mobili o accessori d’arredo, meglio optare per soluzioni dotate di certificazioni come la FSC per il legno, o la Ecolabel.

Utilizzare detersivi e prodotti per l’igiene ecologici

I detersivi ecologici non contengono componenti chimici aggressivi, ci permettono di pulire casa effi-cacemente, senza inquinare l’ambiente. Lo stesso, naturalmente, vale per i detergenti per la cura della persona.

Fare meglio la raccolta differenziata

Differenziare correttamente i rifiuti è molto importante. In caso di dubbi sul come farla, basta rivolger-si al proprio comune che ha tutte le informazioni.

Utilizziamo i cookie, inclusi cookie di terzi, per consentire il funzionamento del sito, per ragioni statistiche, per personalizzare la sua esperienza e offrirle la pubblicità che più incontra i suoi gusti ed infine analizzare la performance delle nostre campagne pubblicitarie. Può accettare questi cookie cliccando su "Accetto", o cliccare su "Gestisci cookie" nel footer, per impostare le sue preferenze. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi